Tecnologia IGBT

Tecnologia IGBT


All'interno del convertitore statico arriva una tensione alternata trifase (lato R-S-T)  che viene trasformata in una tensione continua monofase a valle dei ponti raddrizzatore a diodi (3). La tensione continua monofase, mediante un apposito convertitore di frequenza (inverter) (4) viene trasformata in una tensione monofase alternata atta ad alimentare il forno ad induzione (7). Il circuito comprende inoltre una unità di controllo, non mostrata in figura, atta a controllare l'inverter in modo tale da fornire, a valle del convertitore, un valore desiderato di frequenza e di tensione monofase efficace.


GMS progetta e produce quadri convertitori con tecnologia IGBT con range di frequenza da 50 a 4000Hz e potenza erogabile fino a 15MW studiati per l’alimentazione di macchine a MF, a BF ed induttori a canale CH in configurazione singola o multipla. La stessa tecnologia viene applicata anche per il riscaldo ad induzione, monozona o multizona.


I nostri convertitori sono studiati per garantire al cliente:

  • Campi di frequenza ampi e molteplici per un miglior adattamento della potenza al carico.
  • Elevato valore del fattore di potenza lato rete durante tutte le fasi del ciclo di lavoro.
  • Indice armonico inferiore rispetto ai limiti massimi previsti dalla normativa vigente.
  • Configurazione del convertitore a 12/24 impulsi in relazione alla potenza erogata.
  • Configurazione mono o multi inverter per più macchine o riscaldatori multizona con gestione condivisa della potenza erogata.
  • Trasmissione dati in fibra ottica.
  • Alto rendimento di macchina.
  • Controllo in remoto della macchina tramite rete Internet.
  • Costi ridotti di investimento.